giovedì 30 agosto 2007

Novità di fine estate

In questi giorni ho "lavorato" parecchio. Ecco in breve le piccole novità di questo blog:

- Ho aggiunto due bottoni sotto "wii player" che caricano due simpatiche TV ottenute grazie a Youtube. La prima TV trasmette i video dei Four Fried Fish la seconda dell'ottimo blues d'annata. In pratica cliccate e guardate senza fare ulteriori ricerche.

- Ho editato due vecchi video dei Four fried fish riportandoli al formato originale, il 16/9. Ora si guardano con maggiore soddisfazione. Si trovano sempre al loro posto, nella sezione Video di questo sito oppure sono già presenti nella TV del gruppo.

- E' pronta la mia pagina su YOUTUBE . Nulla di che, semplicemente un nuovo modo per tenermi sott'occhio.

Naturalmente il top sul sottoscritto lo troverete sempre qui, nel Musical blog.


In these days I’ve worked very hard. Here you are the blog news:

- I’ve added two buttons under “wii player” loading two funny TV I’ve obtained thanks to Youtube. The first TV broadcasts the Four Fried Fish videos, the second the greatest blues of the year. Click the buttons and look at the videos!

- I’ve edited two old videos by Four fried Fish in the original format, the 16/9. Now you can look at them with pleasure. They are in the Video section of this site or in the group TV.

- My page on YOUTUBE site is ready. It’s nothing special just a way to keep an eye on myself!

Obviously, in the Musical Blog you will find everything on Fabio Ranghiero.

mercoledì 29 agosto 2007

Video: Four Fried Fish


Settimana densa di video. Qualche giorno fa ho postato "I play the blues for you" in versione ridotta dal concerto di Noventa. Mi son dato da fare ed ecco il video completo dal concerto del 14 giugno a Bresseo, Padova. L'audio è buono così come l'esecuzione, tenendo presente che si trattava di un gruppo seminuovo dopo l'abbandono di Davide e Luca. Con una sola prova all'attivo e l'arrangiamento per i fiati studiato frettolosamente direi che di più non si poteva fare. Tutte le informazioni sui pesci fritti naturalmente sono disponibili nel sito ufficiale. Un bel grazie ad Andrea Fanari per le riprese di quella sera (tutto il concerto praticamente).

A week full of videos. Some days ago I posted the video “I play the blues for you” in an abridged version from the concert performed in Noventa. Then I’ve worked hard, so here you are the complete video from the concert performed on 14 June in Bresseo, Padua. The audio and the performance have been good, considering that the band was new after giving up of Davide and Luca. We proved just one time and we studied hastily the arrangement for the wind instruments, so I dare say that we couldn’t do much more. All the information about the Four Fried Fish are available on the official site. Thanks to Andrea Fanari for the shooting of that night. (In practice all the concert).


martedì 28 agosto 2007

Ballate di fine inverno


Ma ... siamo in estate! Non importa. Continuo a segnalarvi le opere uscite sotto licenza Creative Commons. Siamo sempre a Roma, la capitale pare aver recepito molto bene la potenzialità di questa licenza libera (da poco è stato aperto un locale che diffonde solo musica su CC e che non paga Siae sulle casse proprio per questo motivo). Nel caso di questa ballate di fine inverno gli artisti sono tre: Fosca, Bernardo e Santese. Un buon gruppo e soprattutto un buon prodotto, scaricabile integralmente in vari formati (anche quello wave per i palati più fini). Avete la possibilità di scaricare gratis e di diffondere con licenza, di contribuire alla vita del gruppo con un piccolo versamento - donazione e, ottima cosa, attingere alle informazioni relative alla registrazione del CD. Alcune pagine del sito sono infatti dedicate al come, al dove e soprattutto al perchè. Leggete tutto , è scritto con molta chiarezza e penso sia interessante. Di seguito i link:

- scarica il cd
- come autoprodursi e con quali costi
- i dettagli della licenza

It doesn’t matter if we are in summer! I will continue to show you the works published under Creative Commons license. I’m talking about a club that has been opened a short time ago in Rome. The city has clearly understood the powers of this free license. In fact this club promote only music on CC and it doesn’t pay to SIAE’s licence. The artists of this winter ballads are three: Fosca, Bernardo and Santese. It’s a good group of artists, as well as their works. You can download in full the tracks in different formats (also in wave format for the experts). You can free download and divulge with license, you can also give a donation, and obtain information about the record of the CD. Some pages of the site show you the whys and the wherefores. All is written clearly and is also interesting. Read it! Here are the links:


- download the CD
- how to self - producing and the costs
- license details

lunedì 27 agosto 2007

Video Four Fried Fish (breve)

Sabato, con qualche variazione negli orari, ho suonato con i Four Fried Fish a Noventa, dalle 19 circa alle 21 (il cambio d'orario è dovuto al "cinema in piazza" che cominciava subito dopo .... disastri organizzativi ). Un nostro amico ha fatto questa breve ripresa (un minuto) che vale la pena di guardare e ascoltare. Il sound era buono ed i fiati (Ermanno Zuccato e Maurizio Scomparin) ci hanno regalato una prestazione eccellente. Purtroppo non si vede il batterista (Marco Carlesso) nascosto dai suoi tamburi, e l'ottimo Luca Zulian al basso che era dietro di me.

On Saturday 25th I played with my band Four Fried Fish in Noventa from 19 to 21. We’ve had to change the time because there was “cinema at square” that started right after… organizing disasters! Our friend has made this worth seeing little shoot (just a minute). The sound was good, the wind instruments gave us an excellent performance (Ermanno Zuccato and Maurizio Scomparin). Unfortunately you cannot see the percussionist Marco Carlesso. He was hidden by his drums, and the greatest Luca Zulian on bass who was behind me.

sabato 25 agosto 2007

Video : Delaysing



Chi canta veramente nel brano che ho pubblicato ieri? Eccovi accontentati, ho realizzato un "video" in occasione dell'apertura della mia pagina su Youtube. L'esperienza è stata positiva e prossimamente potrei realizzare qualche illuminante video-podcast musicale.

Who is the singer of the track I published yesterday? I will tell you to please you. Here is a “video” on the occasion of my opening page on Youtube. The experience has been so positive that I could make some illuminating musical video podcast soon.

venerdì 24 agosto 2007

Delaysing


Title : Delay sing -- Author, arrangements & performance : Fabio Ranghiero
Type of file : mp3 -- size : 4458 kb


Download


Vi presento un nuovo amico, il Delay Lama! Un simpatico vst-plugin che simula un cantante tibetano. Il Vst esiste da qualche anno, io con il solito ritardo l'ho scoperto da poco e solo negli ultimi giorni ho provato ad utilizzarlo in qualche canzone. Ecco il risultato. Il plug-in è stato realizzato da AudioNerdz nel 2002, è gratis e chi ha un pc-sequencer può utilizzarlo. Visitate il sito per maggiori informazioni.

Here you are a new friend, the Delay Lama! It’s a funny VST plugin that simulate a Tibetan singer. The VST has been around for some years, as usual I found it a short time ago and only in the last days I’ve tried to use it in my songs. Here is the result. The plugin was made by AudioNerdz on 2002. It’s free and if you have a pc-sequencer you can use it. For more information please visit the site.

martedì 21 agosto 2007

Concerto Four fried fish (sabato) & cosa sto facendo?


Il blog non è aggiornato dai primi di agosto. Son stato ancora qualche giorno in ferie ma non ho dormito. Ci sono nuovi progetti in vista, di cui vi parlerò, ci sono nuovi acquisti di cui vi parlerò e molte novità di cui vi parlerò. Insomma sono attivo, sto seminando quindi ho volutamente tralasciato di postare i miei deliziosi commenti. Intanto vi segnalo il concerto di sabato dei FOUR FRIED FISH in "busetta" a Noventa Vicentina. Il locale è esattamente in centro di fianco a Villa Barbarigo, sede comunale. Suoneremo un'oretta durante l'aperitivo delle 18 e poi il set "normale" alle 22.30 . Ormai il gruppo lo dovete conoscere, eventualmente seguite il link al sito nella colonna alla vostra destra.

This post will not be translated.

1987 - 2007 - ripristino post del 3 agosto 2007

Due video live dello stesso brano a distanza di 20 anni. Il primo è tratto da P.O.V. di Peter Gabriel del 1988, il secondo è amatoriale dal concerto di Brescia di qualche settimana fa. Aspettando un dvd di P.O.V., consiglio la visione di entrambi i video. Nel primo Peter al massimo della forma, uomo-spettacolo e soprattutto uomo si tuffa fra i fans. Speriamo in un live dvd anche dell'ultima tournèe in cui Peter ha ritrovato il vecchio repertorio!

Two live videos of the same track – Lay your hands on me – twenty years later. The first is P.O.V. by Peter Gabriel performed in 1988, the second is amateur taking by the concert performed in Brescia some weeks ago. While we’re waiting a P.O.V. DVD disc I want to recommend you to watch each videos. In the first you can see Peter in good form, a showman and above all a man who is joining the fans. We hope to see a DVD live from Peter last tour in which he played his old repertoire.


1987



2007

Dentro e fuori - ripristino post del 2 agosto 2007

Ieri ho avuto l'onore (per la seconda volta) di suonare nel carcere veneziano di Santa Maria Maggiore con amici musicisti di Venezia. Tralascio le contrastanti emozioni avute in quelle orette trascorse "dentro" per scrivere due righe. I molti giovani che hanno ascoltato il concerto sono stati educatissimi e allo stesso tempo caldissimi. Si vede che li dentro il tempo non passa mai. Ma se son dentro un motivo c'è e non voglio scrivere baggianate su di loro. Semplicemente, durante il concerto, abbiamo cercato di dare il massimo nonostante problemi all'impianto (e il mio ampli fuori uso dopo aver imbarcato troppa acqua durante il viaggio in barca.....) e la pessima acustica. Abbiamo cercato di dire a nostro modo che fuori si può anche suonare fra amici, e ci si può pure divertire. Poca cosa secondo molti, ma le loro cordiali strette di mano e i "grazie" dopo il concerto non facevano pensare ad altro. Una volta fuori torneranno ad essere quel che erano...ci sono poche speranze oggi. Ma è giusto regalare una piccola luce, cosa che ha fatto il Comune di Venezia con questa serie di concerti.


Yesterday I had the honour of playing (for the second time) in the prison of Santa Maria Maggiore in Venice with my Venetian friends musicians. I leave out the conflicting emotions I had because I want to drop a line. Many young people who have listened to the concert have been very polite and kind. Time doesn’t fly inside there! But they are prisoners because they have committed something, so I don’t want to say nonsense! During the concert we’ve tried to do our best despite installation problems (my amplifier was not working because we embarked too water inside the boat ) and a very bad acoustics. We also tried to say that out of prison is possible to play with friends and enjoy all together. At the end they warmly shook hands with us and thanked us. When they’ll be out there they’ll probably go back to what they was before… there’s little hope today. I think that the city of Venice did allow that people to see the light of day with this series of concerts.