mercoledì 6 maggio 2009

Il Sole passa per Pisa

Qualche tempo fa vi parlai di un ragazzo, Davide Marchiani, e del suo progetto "Dal Molin 2.0". In breve era una valida alternativa alla costruzione della nuova base militare a Vicenza, dava energia pulita alla città e non solo, dava anche SOLDI. Ne parlai qui.
Del progetto se ne parlò in molte sedi, pure il primo cittadino di Vicenza era interessato ma ora tutto è caduto nel dimenticatoio, come spesso succede.

Nel frattempo Cinzia Bottene è stata ricevuta al Congresso degli Stati Uniti dalla Commissione Appropriation military construction (per quel che riguarda il Dal Molin) mentre a PISA qualcuno ha realizzato proprio il progetto di Davide. Notizie che nessuno da naturalmente...

Ma penso che la cosa più bella sia chiedere qualcosa a Davide, ecco quindi una mini-intervista in esclusiva per questo blog.

FABIO: Ciao Davide, grazie per la tua disponibilità. Quando ho letto di Pisa ho pensato subito a te, non poteva essere altrimenti. Ma questo progetto (che magari seguiremo da vicino) quanto è uguale alla tua proposta "Dal Molin 2.0" ??

DAVIDE: Il progetto Dal Molin era fatto di 3 parti. La prima la costruzione dell'impianto al posto della base militare. La seconda parte il finanziamento dell'operazione a opera direttamente dei cittadini attraverso buoni emessi dal comune. La terza ampliava la soluzione descrivendo alcuni metodi per utilizzare i circa 10 milioni di euro che ogni anno si sarebbero avanzati in positivo per il bilancio del Comune. Il secondo punto, in particolare, vedeva due tipi di guadagno: l'interesse maturato dalle obbligazioni e lo sconto in bolletta ai cittadini grazie alla produzione dell'energia dall'impianto.
Pisa è arrivata a ripagare i propri cittadini con gli interessi sulle obbligazioni, ma non è arrivata a riconoscere l'energia prodotta di proprietà degli investitori.

FABIO: Da chi è partito il progetto, dai cittadini o è stata un'iniziativa dall'alto (Comune) ?

DAVIDE: Non posso parlare a nome del progetto di Pisa perchè ne ho solo letto un articolo. Quando mi metterò in contatto con l'amministrazione comunale per avere maggiori dettagli sarò felicissimo di condividere queste informazioni.

FABIO: Allora per questo aspettiamo! Ora Pisa ha rotto il ghiaccio (suppongo sia la prima..), ma penso che non abbia importanza essere i primi , non è di certo una gara e il Sole è per tutti. Che fine farà il progetto "Dal Molin 2.0" ? Te lo chiedo perchè penso sia un'idea sempre attuabile e realizzabile su qualsiasi territorio.

DAVIDE: Alla luce della notizia di Pisa il gruppo di cui faccio parte ha alzato le antenne e il rumore dei meccanismi mentali che si sono messi in moto è diventato udibile ai veterani esperti a riconoscere queste situazioni :-)
L'amministrazione di Vicenza aveva subito precisato che era disposta a verificare la possibilità di realizzare un progetto gemello su altra area rispetto al Dal Molin. L'idea, insomma era piaciuta a tutti. Vedremo.

Tutto su Davide e il "Dal Molin 2.0"

Ancora grazie a Davide, che è stato il candidato sindaco per la lista civica "Vicenza a 5 stelle". Per il momento possiamo solo dire "chi semina raccoglie". Speriamo che il raccolto arrivi al più presto!!!!

3 commenti:

davidemarchiani ha detto...

Grazie Fabio!

Ti lascio un'altra piccola chicca. Ieri sera ho avuto modo di incontrare due assessori di Vicenza ad un pubblico incontro. Gli ho detto di questa notizia e uno mi ha chiesto l'articolo del giornale così da passarlo alla sua segreteria per prendere contatto con la segreteria dell'assessorato di Pisa per avere copia della delibera con cui hanno avviato la pratica! :-)

Fabio ha detto...

Benissimo Davide! Utilizziamo pure questo post anche per gli aggiornamenti !!!
Grazie.

Anonimo ha detto...

Chissà perchè questi progetti danno tanto fastidio! Qui da me, in Sicilia, non ne vogliono sentir parlare, almeno per il momento...fino a quando cioè qualcuno non ci metterà sopra le mani per lucrare alla grande...insomma le solite cose di cosa nostra ;)
Ciao Fabiù, un bacione. Un saluto a Davide che si occupa di cose interessanti ;)
enza