martedì 13 maggio 2008

I nostri ragazzi sono il nostro futuro

Oggi apro un breve post per una comunicazione che arriva dal blog di Gremus : una "città dei ragazzi" rischia di morire... Vi lascio immaginare cosa sia una città dei ragazzi, anzi leggete direttamente il post di Harpo per rendervene conto. Chi può cerchi di fare qualcosa. Togliere le attività ai giovani significa buttarli in strada e non solo, significa non costruire un futuro. E' vero che il problema è economico e attualmente i soldi scarseggiano, ma io penso che la gioventù meriti le migliori attenzioni e priorità.

3 commenti:

Gremus ha detto...

Grazie Fabio, mi accorgo solo adesso di questa segnalazione!

Fabio ha detto...

E io mi son dimenticato di segnalarti la segnalazione! Ciao.

Anonimo ha detto...

Darò un'occhiata...grazie per la segnalazione. Ciao, enza